Normazione Nazionale e Internazionale

L’attività del Gruppo di ricerca Crop Protection Technology è principalmente, indirizzata allo sviluppo e alla realizzazione di metodologie di prova e all’individuazione dei limiti di accettabilità delle principali tipologie di macchine e componenti per la distribuzione degli prodotti fitosanitari.

Il Prof. Balsari è il rappresentante italiano nei gruppi di normazione ISO/TC 23/SC6 (Equipment for crop protection), CEN/TC144/WG3 (Mobile machines and trailers) ed è il convenior dei gruppi di lavoro ISO WG  5, 16 e 17.

È il chairman dello Special Interest Group “Pesticide application” dell’associazione Europea di ingegneria Agraria (AgEng), e del Gruppo di Lavoro “Crop Protection” dell’ENTAM (European Network for Testing Agricultural Machines).

Tra le norme approvate e in fase di approvazione o revisione che hanno avuto il gruppo di lavoro come proponente e/o tra i principali estensori si ricordano:

  • ISO 21278: Equipment for crop protection – Induction hoppers;
  • ISO 22368: Crop protection equipment – Test methods for the evaluation of cleaning systems;
  • EN ISO 19932: Equipment for crop protection – Knapsack sprayers – safety an environmental requirements
  • ISO 10988: Equipment for crop protection – Knapsack motorized air-assisted sprayers – Test methods and performance limits;
  • ISO/DIS 28139: Equipment for crop protection – Knapsack combustion engine-driven air-blast sprayers – Safety and environmental requirements (in fase di sviluppo; una volta pubblicata sostituirà la ISO 10988);
  • ISO 12809: Crop protection equipment – Reciprocating positive displacement pumps and centrifugal pumps;
  • ISO 22401: Equipment for crop protection – Method for measurement of potential spray drift from horizontal boom sprayers by the use of a test bench;
  • EN ISO 16119: Agricultural and forestry machinery – Environmental requirements for sprayers;
  • EN ISO 16122: Agricultural and forestry machinery -Inspection of sprayers in use.