Certificazione delle macchine per la protezione delle colture e dei loro componenti

Il Gruppo di ricerca Crop Protection Technology, unico Centro di Ricerca italiano, effettua per conto dell’ENAMA (Ente Nazionale per la Meccanizzazione Agricola) secondo le indicazioni delle vigenti Normative Internazionali la certificazione delle prestazioni delle irroratrici convenzionali (EN ISO 16119), delle irroratrici (EN ISO 19932) e degli atomizzatori spalleggiati (ISO 10988) e dei loro componenti: ugelli (ISO 5682-1), pompe (ISO 12809), dispositivi di introduzione dei prodotti fitosanitari (ISO 21278), DPA e regolatori di portata (ISO 5682-3). La Certificazione ENAMA è riconosciuta a livello Europeo nell’ambito del circuito ENTAM

enamaentam

ENTAM è la rete dei Centri Prova appartenenti ai Paesi Europei che hanno siglato un accordo per lo svolgimento di attività comuni con lo scopo finale di effettuare e riconoscere le prove di prestazioni, sicurezza e protezione ambientale di macchine ed attrezzature agricole (macchine irroratrici comprese).  Su richiesta del costruttore le prove sono effettuate da centri prova specializzati basandosi su norme nazionali, europee ed internazionali o accordi/metodologie comuni al fine di offrire al costruttore uno strumento per migliorare la propria produzione.

Per i componenti e le attrezzature per i quali non esistono norme di riferimento (agitatori idraulici, filtri, misuratori di livello, macchine impolveratrici, barre umettanti, banchi prova per il controllo funzionale delle irroratrici in uso, ecc), la certificazione è eseguita seguendo degli specifici Protocolli Enama ed è valida solo sul territorio italiano.

Per maggiori dettagli sui modelli di macchine e componenti certificati è possibile consultare la specifica sezione del sito web ENAMA.